Tel. 011 2165940 - Cell. 347 24 47 473 info@centroricercadanza.it

Danza Moderna

La danza Moderna è nata in contrapposizione alla danza Classica, che si identifica con una danza legata al rigido rispetto delle regole; l’espressione Danza Moderna nasce nel XX secolo per definire un modo libero di interpretare la danza. Gli iniziatori della danza moderna sono nati comunque come ballerini di danza accademica. La danza moderna è un’evoluzione stilistica e culturale verso forme libere di rappresentazione, e si divide in diversi stili tra cui quello più forte, più d’impatto, più televisivo quale quello ‘jazz’.
In Italia si è cominciata a conoscerla intorno agli anni ‘50-’60, con i primi programmi televisivi d’intrattenimento. A differenza della danza classica, la danza moderna si sviluppa e si evolve in maniera quasi vertiginosa.
Le lezioni prevedono una fase iniziale di riscaldamento e stretching di tutto il corpo con esercizi anche a terra, una seconda fase di apprendimento delle tecniche (spesso derivanti dalla danza classica), fino ad arrivare all’esecuzione di balletti e coreografie.